Auto e moto in rosa

Condivisione di saperi sui motori

Euro 5: macchina nuova uguale meno inquinamento?

Posted by autoemotoinrosa su marzo 27, 2009

Negli ultimi anni le case automobilistiche hanno ottenuto molti progressi in tema di riduzione delle emissioni inquinanti da parte delle autovetture. Ma tutti questi progressi hanno fatto bene a tutti o solo alle case automobilistiche? Occorre veramente acquistare un auto nuova per inquinare meno? Secondo alcuni, in molti casi la trasformazione da euro 1 a euro 2 o da euro 4 ad euro 5 comporterebbe solo una modifica della centralina elettronica al fine di modificare la carburazione per ottenere minori emissoni inquinanti. Questa operazione però può essere eseguita solo dalle case madri, che ovviamente non ne hanno la convenienza economica. 

Chiaramente la successione vorticosa con cui L’Unione Europea sforna normative euro 1,2,3,,, ecc, è uno strumento efficicace e gratuito  per far rinnovare il parco auto con molta frequenza. Non solo, il passaggio a Euro 0 a Euro 4 ha comportato la riduzione del 95% delle emissioni nocive. Euro 5 dimezza le emissioni di Euro 4, ma si tratta di dimezzare una briciola. Vale la pena spendere tutti queti soldi per una così piccola riduzione? Inoltre l’obbligo di omologare i NUOVI MODELLI (non le nuove auto) Euro 5 parte dal 1° gennaio 2009, sappiate che fino al 1 gennaio 2011 le auto Euro 4 potranno ancora essere vendute.  Quindi i modelli Euro 5 ready pubblicizzati con l’affermazione che avrebbero potuto rispettare la futura normativa euro 5, non sono euro 5, e nemmeno potranno diventarlo automaticamente d’ufficio o gratuitamente. L’art. 78 del C.d.S.  sancisce che per modifcare l’omologazione d’origine occorre:

  • il montaggio di un kit o la modifica tecnica della vettura
  • l’approvazione ed il nulla osta della Casa costuttrice
  • la visita ed il collaudo da parte dela Motorizzazione, co annotazione della nuova omologazione sulla carta di circolazione.

Quindi un procedimento tutt’altro che semplice ed economico.

Fate perciò attenzione al momento dell’acquisto di una nuova automobile dell’indicazione sulla carta di circolazione dell’omologazione Euro 5 (cioè la frase : Rispetta il regolamento 715/2007 e 692/2008) altrimenti la macchina è e resterà Euro 4!!!!!!!

Allora tutto questo affannarsi a generare autovetture Euro 6 (previsto nel 2014) -7-8……… è veramente a tutela della nostra salute o della salute dei grossi gruppi industriali a scapito dei nostri interessi?

A voi l’ardua sentenza

About these ads

3 Risposte to “Euro 5: macchina nuova uguale meno inquinamento?”

  1. Gilbertino said

    Ciao, hai dimenticato la cosa più importante, quanto inquina produrre una nuova auto?

  2. Andrea said

    Auto nuova euro 5 minor inquinamento ?
    Guardandomi attorno sono circondato da auto nuove di zecca oppure recenti che vanno piano,puzzano e fanno un fumo nero o azzurrognolo incredibile.
    Nel 1984 le auto erano tutte euro zero e avevano una età media di circa 14 anni non c”erano inutili revisioni da fare ogni due anni nè esistevano i bollini blu o altre tasse e scemeze varie ed erano auto veloci-scattanti e tutti gli automobilisti avevano una guida veloce.
    Erano poche però le auto che facevano una scia di fumo quando erano ferme in coda oppure andavano piano .
    Oggi invece tutti vanno piano come lumache e le auto anche nuove di zecca euro 5 fanno una scia di fumo e puzzano anche se sono quasi ferme.
    Dubito molto che siano meno inquinanti delle vecchie auto euro zero.
    Infine mi ricordo di aver visto dei dati tecnici di un laboratorio inglese che ha provato alcune auto catalizzate nuove e alcune auto vecchie euro zero i risultati erano che le auto euro zero inquinavano molto di meno e consumavano meno benzina in quasi tutte le situazioni stradali di uso .
    Mentre le auto catalizzate erano buone o ottime solo in talune circostanze stradali ottimali che raramente si verificano nell”uso quotidiano stradale.
    La comunità europea ha deciso che vuole solo le auto catalizzate perciò facciamo finta che inquinino di meno .
    personalmente vieterei l”uso di auto catalizzate perchè sono altamente inquinanti purtoppo nei regimi democratici a comandare sono solo i politici oppure gli industriali e i cittadini non possono far altro che subire le decisioni altrui.
    Perciò facciamo finta che le auto euro 5 inquinino di meno !

  3. franco said

    TAR Regione Toscana….Accorciando e riassumendo cio che ha detto il giudice in temini tecnici (troppo complicato copiare tutto leggetelo da voi… se vi va…sentenza 56 del 2007 del TAR Toscana..) : Illogico quindi illegittimo bloccare le euro 0 benzina quando le euro 3 diesel inquinano circa 6 volte di più….

    Lettera di risposta a interrogazione ministero trasporti da parte di un signore fiorentino lettera che comune di Firenze ha tenuto nascosta durante ex sindaco Dominici … in cui si dichiara che i blocchi euro zero sono illegittimi…. Prot. 38344 del 3 0ttobre 2006…

    purtroppo non so come pubblicarli qui altrimenti lo farei….
    in piu vi invito a trovare (forse c’è ancora su http://www.maggiolino.it ) lo studio di un avvocato milanese di nome Riccardo Genti del 2003 su questi temi in modo PRECISO e dettagliato….

    cari saluti
    Franco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: