manutenzione

Lavare il motore dell’auto

Non molti sanno che ogni tanto anche il motore dell’auto andrebbe lavato. E’ un operazione che non bisogna fare troppo spesso, anzi andrebbe eseguita solo in alcuni casi : quando il motore è sporco d’olio, e le sue esalazioni entrano all’interno dell’abitacolo, prima di svolgere degli interventi di manutenzione straordinaria, come apertura coperchi punterie, valvole, gruppi di iniezione, cambi e via dicendo.

Nel nostro caso il lavaggio l’ ho  effettuato perchè un  tubo di sfiato dell’olio motore si era danneggiato e l’olio aveva imbrattato tutto il motore.

motore fiat 500

Quindi, dopo aver riparato questo tubetto, ho proceduto come segue :

1) ho spruzzato del liquido detergente per motori su tutte le zone sporche, abbondando bene con il detergente. ATTENZIONE : questi prodotti detergenti a volte possono essere aggressivi, vanno spruzzati a motore freddo e lasciati agire per non più di 10 min e occhio alla carrozzeria perchè tendono ad opacizzarla.

motore Fiat 500

2) dopo aver atteso una decina di minuti, con una pistola a spruzzo o con un’idropulitrice se avete poca pressione dell’acqua, lavate bene tutto il motore, sciaqquando bene ogni parte su cui avete spruzzato il detergente. Per le parti elettriche basta non insistere sulla batteria e dove c’è la centralina ed il gruppo iniettori.

Motore Fiat 500
Motore Fiat 500

3) Una volta che tutto è asciutto, con prodotti tipo il rinnovagomme della Arexon,  spruzziamo il rinnovagomme sulle parti plastiche e tutte la parti in gomma al fine di evitarne lo screpolamento o l’invecchiamento precoce.

Motore pulito

20 thoughts on “Lavare il motore dell’auto

  1. Sì,fin quì tutto bene!
    Però non è stato neanche citato l’articolo 152/99 che vieta il solo lavaggio della vettura facendo scaricare le acque reflue nei tombini,anche se allacciati alla fognatura.
    Figuriamoci scaricare gli olii e i grassi depositatisi sui motori.
    Per non parlare dei prodotti usati per il deceraggio/pulizia del motore,ricchi di soda caustica: quello che sbiadisce la vernice e che lavora maggiormente all’aumentare della temperatura (da quì il non lavare mai la macchina calda).
    Perfino i comuni prodotti utilizzati nel 90 % degli autolavaggi sono ricchi di soda,solo che gli utilizzatori non lo sanno.
    Con la soda caustica le vernici tendono a sbiadire,le cromature si opacizzano oppure lasciano aloni tipo arcobaleno,le plastiche tendono al grigio e le guarnizioni si screpolano.
    Esistono lavaggi e prodotti di alta qualità,solo che mal pubblicizzati.

    1. La mamma degli stupidi partorisce sempre .
      Dal 1984 due o tre volte all”anno mi lavo il motore dell”auto .
      La vernicie non si sbianca !
      L”auto parte normalmente !
      Non me nè frega niente che qualche goccia di olio motore o di grasso finisca nel tombino .
      Non saranno quei 10-20 grammi di olio e di grasso motore che finiscono nel tombino dopo aver lavato un motore d”auto a inquinare il mondo.
      Inquina di più un ciclista che ogni settimana deve lubrificare la catena della bici !
      Dove pensate che vadi a finire l”olio delle catene delle bici?
      Pensate che si asciughi ?

    2. P.S.
      Nei lavaggi auto è vietato lavare il motore se lo fai ti possono denunciare se vogliono .
      P.S
      L”acqua di scarico dei lavaggi auto và sempre a finire sempre nella stessa rete fognaria .
      P.S.
      Per la cronaca inquina di più l”automobilista che non lava mai il motore della sua auto !
      Non pulendo mai il motore se ci sono perdite di olio motore anche consistenti difficilmente l”automobilista o qualche meccanico se nè accorgono .
      Dove và a finire l”olio perso ?
      Per strada e poi finisce nella rete fognaria .

      Sarebbe da denunciare l”automobilista che non lava mai il motore !

  2. Grazie per le tue delucidazioni, sono informazioni che molti non sanno, hai fatte bene a precisarle. Gli autolavaggi dovrebbero fare maggiore informazione sui prodotti che usano per il lavaggio.

  3. ho fatto come hai detto x lavaggio motore..

    NON MI PARTE PIÙ LA MACCHINA..!!

    -> non dovevo darti retta..!

    mannaggia a me !

    P.S. lo sapevo che finiva così..

    mah..

    1. Michele Colombo hai un”auto da rottamare !
      Hai uno cesso di auto per capirci !
      Buttala via !
      Lavo dal 1984 i motori delle mie auto a benzina 3-4 volte all”anno senza fare economia di detersivi e di acqua .
      Pulisco bene tutto il vano motore !
      Nessuna delle mie auto MAI SI è ROTTA .
      Anzi dopo il lavaggio motore spesso alcuni falsi contatti elettrici sparivano !

  4. Una delle ansie peggiori di chi lavora in officina è quando ad un cliente gli si cambia la batteria della macchina e poi, dopo alcuni giorni, torna e ci da la colpa che gli si è rotta la marmitta. Oppure si cambia una lampadina del faro anteriore e poi il cliente torna e si lamenta che la macchina frena poco. Insomma siamo stati gli ultimi a toccare l’auto e tutto quello che accade dopo è per forza colpa nostra. Oppure quando si spiega ad un cliente cosa non fare per evitare il ripresentarsi del guasto appena riparato, e dopo pochi giorni questo torna arrabbiato con la macchina che non funziona. Purtroppo al meccanica è una scienza “QUASI” perfetta, a volte non basta leggere attentamente le istruzioni, bisogna considerare le variabili: età del mezzo, stato delle guarnuizioni di gomma, passata manutenzione, difetti progettuali, errore dell’operatore….

  5. eh..auto in rosa..
    la macchina è partita dopo 4 giorni..
    ho dovuto smontare la centralina
    e asciugarLA a mano col PHONE (quello che usi x capelli)
    X 45 minuti..!

    si lo so che esiste il fattore entropico (-> il caso, il fato, fortuna,ecc..),
    PERÒ..!

    -> io suggerirei di imbustare/sigillare centralina
    (cellofan, domopak, qualunque cosa blocchi acqua e vapori)
    e, chi può, asciugare con aria compressa..
    x evitare guai..

    A ME È ANDATA BENE..
    MA AGLI ALTRI..?

    -> ciao.

    1. Il lavaggio del motore l’ hai fatto a macchina spenta? hai aspettato che le parti lavate si asciugassero prima di partire? e se no potevi lavarla quando avev 1 o 2 giorni di tempo libero così forse non avresti avuto problemi no? e poi sei stato stolto, chiedi a un meccanico o a un professionista prima che forse è meglio che improvvisare in questi casi

  6. Sono ormai 30 anni che lavo il motore delle mie auto almeno 4 volte all”anno.
    Per il lavaggio motore ho usato di tutto .
    Ho usato il Fornet sul motore !
    Ho usato detersivo per i piatti !
    Ho usato composti chimici fatti da me che contenevano benzina-gasolio-acquaragia oppure nitro li ho con un pennello messi sul tutto il motore poi ho risciacquato con detersivo per i piatti mischiato con acqua e alla fine lavato via tutto con la pompa dell”acqua che ho davanti al mio garage .
    Per non sporcare l”asfalto della strada condominiale parcheggio l”auto con il motore sopra il tombino dello scarico fognario .

  7. Per lavare il motore uso normale detersivo per piatti e la pompa del”acqua .
    Mai ho avuto problemi e lavo il motore 2 volte all”anno .

  8. Ero intenzionato a lavare il motore, ma penso si debba farlo fare ad un centro specializzato, motivo?
    Gli scarichi dei lavaggi non finiscono nelle acque reflue in cui finisce l’acqua piovana, bensi nelle fogne che poi vanno ai collettori dove vengono trattate.
    A tutti quelli che lasciano scaricare la pulizia del motore nei tombini, mi spiace ma purtroppo cosi facendo inquinate, c’è poco da fare, e tutti i pochi grammi (che poi sarebbero da vedere se sono cosi pochi) messi insieme fanno … danno.
    Attenzione, i tombini per la raccolta delle acque reflue o piovane non sono fogna, non finisce tutto in un’unica conduttura, le acque piovane vengono disperse, le acque fognarie vengono trattate.
    Personalmente cercherò di pulire il motore ma con detergenti carta e olio di gomito, potendo buttare il tutto ad un’isola ecologica specificando la provenienza del rifiuto.

    1. Ho capito che sei un pelandrone e non vuoi fare la fatica di pulire il motore della tua auto oppure hai qualche interesse nel campo dei centri specializzati nel lavaggio di auto e motori .
      P.S. di norma non ci sono in Italia due reti fognarie una per la pioggia e una per gli scarichi domestici .
      Il tombino per le acque piovane che hai davanti alla tua abitazione e sempre collegato anche al scarico del tuo WC e tutto finisce nel depuratore di zona .
      Se la tua auto perde olio motore perché il motore è sporco e non ti accorgi della perdita di olio oppure te né freghi logicamente se lavi il motore in strada farai un bella chiazza marrone oleosa di olio motore .
      Comunque l” olio motore lo perderesti lo stesso per strada anche senza lavare il motore .

    2. Ti metti in cattedra a fare il professore però non sai assolutamente nulla !
      Il tombino stradale adibito allo scarico di acqua piovana finisce sempre nella stessa rete fognaria poi finisce tutto nel collettore del depuratore di zona .
      Non esistono nei paesi civili e moderni due reti fognarie una per l” acqua piovana e una per le acque nere !
      Qualche vecchio impianto fognario fuorilegge scarica le acque piovane senza depurarle direttamente in qualche lago-fiume -canale o in mare .
      P.S.
      Qui in Italia abbiamo le tasse automobilistiche più alte al mondo perciò ogni tombino pubblico di scarico acqua piovana potrebbe essere collegato ad almeno ben 5 impianti di depurazione .
      L” acqua fognaria in Italia dovrebbe essere almeno tre volte più pura di
      quella minerale con tutte le tasse che pago !

      P.S.
      Personalmente continuerò indisturbato a lavarmi da solo il motore della mia auto
      usando detersivo normale e acqua e lo faccio sul tombino dello scarico acqua piovana che è collegato allo scarico fognario comunale che è collegato ad un depuratore .
      Perciò non inquino niente !

  9. il lavaggio può danneggiare pulegge cuscinetti che prima erano silenziosi rendendoli rumorosi e sibilanti ? può danneggiare il motore se non si interviene tempestivamente con la sostituzione degli stessi ? Grazie x una eventuale risposta

  10. Il motore della mia auto è sempre pulitissimo ed efficiente perché me lo lavo da solo circa 4 volte in un anno e mi costa solo 3 euro .
    L” automobilista italiano che si lava da solo il motore della sua auto NON PROVOCA NESSUN INQUINAMENTO ANZI LO PREVIENE !
    L” automobilista italiano OTTIMO ECOLOGISTA sa pulirsi da solo il motore della sua auto ed è anche in grado di effettuare REGOLARI CONTROLLI FAI DA TE e REGOLARI MANUTENZIONI FAI DA TE .
    PREVENIRE è MEGLIO CHE CURARE !
    L” automobilista italiano che INQUINA MOLTO E IL SOLITO BUONO A NULLA IGNORANTE E MENEFREGHISTA che porta la sua auto a far fare lavaggi-controlli -manutenzioni nei cosiddetti centri specializzati !
    Nel 1984 ero un neo-automobilista e per non sporcarmi le mani facevo fare i normali controlli alla mia auto nelle stazioni di servizio ..
    Nel 1984 quando facevi il pieno di benzina il benzinaio ti domandava sempre se eri a posto con l” olio motore -antigelo-pressione gomme o se volevi una pulita al parabrezza .(ovviamente pagavi non era a gratis )
    Nel 1984 facendo fare agli altri ciò che avrei dovuto fare di persona mi sono ritrovato con 2 kg di olio motore in più dentro al motore l” auto che faceva una scia di fumo impressionante e olio motore che colava da tutte le parti un” altra volta mi sono ritrovato con la pressione ruote ad oltre 4,5 Atmosfere un” altra volta mi hanno messo troppo antigelo e mi è esploso il tappo del radiatore e il tappo della vaschetta di espansione ho perso per strada non meno di 3 litri di antigelo concentrato nuovo .
    Poi mi hanno caricato troppo il contenitore del” olio freni e chiuso male il tappo ovviamente c” è stata poi la solita perdita e la mia ennesima arrabbiatura .
    Pagare un professionista per poi trovarsi l” auto danneggiata non è bello !
    Se nei primi due 2 mesi scarsi che avevo un” auto i professionisti del” auto mi hanno provocato tutti questi danni alla mia auto con relativo inquinamento ambientale cosa avrebbero potuto fare in 30 anni ?
    Nel 1984 dopo aver subito per 2 mesi danni alla mia auto ho deciso di fare da solo !
    Chi fa da se fa per 3 !
    Da quando controllo da solo la mia auto (1984) non si rompe mai nulla non inquino né ho guasti .
    Però mi sporco le manine .

  11. Se il motore è molto sporco lo potete pulire da soli a motore freddo spruzzando o spennelando sul motore 1 litro gasolio mischiato con un bicchiere di diluente per vernici e 100 grammi di olio motore nuovo .
    Dopo circa 10/ 15 minuti lavate con acqua il motore subito dopo insaponate il motore con normale detersivo per lavatrici o piatti senza fare economie poi risciaquate bene con acqua .
    Il vostro motore sarà più brillante di quando era nuovo !

  12. E’ davvero incredibile quante cretinate certidementi scrivono qui…
    Per legge OGNI autolavaggio deve avere l’impianto di depurazione delle acque reflue, collegate con tutti i tombini presenti nell’autolavaggio.
    Paragonare il ciclista con un lavaggio del motore può fare solamente un imbecille.
    Se ti puoi permettere un’automobile, per lavare il motore dovresti utilizzare il servizio di un professionista.
    Altrimenti, non ti meriti altro che un osso (ache questo sarebbe troppo). E saresti molto peggio di quelli che abitualmente guardi dall’alto.
    E’ il solito modo da fare in questo paese: ignorante, primitivo ed imbecille!!
    Dai, forza brutte bestie, lavate i vostri motori in mezzo ad una strada!
    Hanno ragione in tutta l’Europa a rittenere questo un paese da Zingari (non dei Zingari)!!

  13. Lavare un “auto con normale acqua fredda e detersivo ( per auto o anche per piatti ) non si inquina assolutamente nulla !
    Vietano agli automobilisti italiani di pulirsi da soli loro per 2 motivi molto semplici :
    1) ci sono interessi mafiosi-commerciali ( vedi autolavaggi e anche self-service ) .
    2) in Italia tutte le scuse sono buone per poter rifilare una bella multa agli automobilisti .
    Traduzione : per fare cassa o soldi facili i comuni italiani estorcono denaro agli automobilisti italiani adducendo varie scuse per questo motivo vietano agli automobilisti italiani di potersi lavare da soli la loro auto !
    P.S.
    Se pulire un “auto inquina perché si permette ai ciclisti italiani di pulirsi in strada la loro bici ?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...