manutenzione

La cinghia di distribuzione

Questa settimana ho imparato una cosa nuova (tanto ce ne è una marea da imparare!). C’è un’aggeggio nella macchina che si chiama cinghia di distribuzione. Questo componente mantiene in sincrono il movimento dei pistoni con le valvole di aspirazione e scarico. La cinghia va sostituita circa ogni 5 anni oppure tra i 70.000 e i 120.000 km (a seconda del modello e dell’anno di costruzione della vettura (n.d.r  guardate sul manuale di uso e manutenzione)).

Sostiturla mi è costato un pò di soldi (150-200€) ma è stato necessario perchè altrimenti se si rompe c’è il rischio di buttare via la macchina e rischiate anche per la  vostra sicurezza, in quanto se si rompe le valvole andrebbero a puntare sui pistoni e le ruote della vostra auto potrebbero bloccarsi di colpo mentre siete in marcia (e questo è un bel problema se siete a 120km/h in autostrada!).

Ricordate che per eseguire un buon lavoro dovete far sostituire anche il cuscinetto tendicinghia. è meglio essere consapevoli della manutenzione della nostra auto non solo per un fatto funzionale o economico ma anche per la nostra sicurezza!

7 thoughts on “La cinghia di distribuzione

  1. Ciao, mi chiamo Rudy e seguo un progetto che si chiama Blogolandia (http://blogolandia.it).
    Ho letto il tuo blog e lo trovo interessante così ho pensato di contattarti.
    Vorrei farti una proposta riguardo un urban blog; se hai voglia scrivimi a questo indirizzo: rudy.bandiera@blogolandia.it
    Chiedo scusa a tutti di essere off topic e per essermi intromesso nei commenti, ma non ho trovato nessun indirizzo mail.

  2. ma nella revisione è contemplata la sostituzione della cinghia di distribuzione la macchina aveva 70-75 mila km e la cinghia si e rotta dopo un mese dallal revisione , posso fare un reclamo al meccanico?
    grazie – anche se non verro presa in considerazione

  3. Bisogna vedere se quando il meccanico ha portato la macchina alla revisione, nei lavori preventivi di messa a punto ha sostituito questa cinghia. In questo caso dovrebbe averlo scritto sulla fattura e quindi la rottura e tutti i danni conseguenti sono a suo carico. Se invece non l’ha sostituita e nemmeno ti ha fatto pagare tale sostituzione non gli si può imputare alcuna colpa se non quella di non averti avvisato sul fatto che dopo 3 anni o 70-80 mila km la cinghia di distribuzione va sostituita.
    In entrambi i casi per prendersela con il meccanico occorre avere un buon legale……

  4. Non fidatevi troppo del chilometraggio previsto dalla casa costruttrutrice, fate sempre attenzione che non ci siano rumori metallici provenienti dal carter che ricopre la cinghia.

    Quelli sono rumori provenienti dai cuscinetti….a volte sono loro la causa di rottura della cinghia.

    Giuliano

  5. Bene. Non conoscevo il sito.Ho una Suzuki Alto. Poichè non siamo più nel 2008, e mi si chiedono €.150 per acquistare una nuova cinghia di distribuzione, il prezzo deve essere onesto…In più ci sarà la manodopera. . Cosa ne dite?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...