novità

Summit FAO: biocarburanti si o no?

Visto l’ultimo commento e l’attuale vertice della FAO, colgo l’occasione per parlare dei biocarburanti. Il biocarburante è un propellente che viene prodotto in modo indiretto dalle biomasse: grano, mais, barbabietola, canna da zucchero…etc.  Chiaramente questo tipo di carburante, essendo ricavato da vegetali, influirebbe in misura minore rispetto ai caburanti di origine fossile al riscaldamento globale.

Il problema è  la trasformazione del terreno agricolo in terreno utilizzabile per produrre cibo destinato a essere bruciato, in un mondo in cui 854 milioni di persone soffrono la fame e un bambino su dieci muore per malnutrizione. Per questo motivo  le Nazioni Unite condannano severamente l’uso dei raccolti di cereali per produrre carburante alternativo alla benzina, i biocarburanti sono accusati di ridurre la disponibilità di derrate alimentari e di aumentare la fame nel mondo.

Oggi a  Roma al summit della FAO si è toccato anche questo argomento, infatti il segretario delle Nazioni Unite ha presentato un piano d’azione globale con le indicazioni per fronteggiare la crisi alimentare e l’aumento dei prezzi. I principali imputati dell’aumento dei prezzi delle derrate alimentari sono gli Stati Uniti a causa dei loro incentivi per la produzione di biocarburanti. Ma il segretario del Dipartimento dell’Agricoltura Americano, Ed Shafer, ribatte a Roma: “i biocarburanti incidono solo per il 3% sull’aumento dei prezzi dei generi alimentari, ed in questo momento si stanno riducendo le sovvenzioni per la loro produzione, arrivate a 51 centesimi per gallone”.

Comunque si stanno cercando dei vegetali non coinvolti nella catena alimentare per la produzione di biocarburanti. Ad esempio negli USA si stanno studiando delle alghe che produrebbero etanolo e  sarebbe stata trovata una specie di palma malese che produrebbe un olio ( non utilizzabile per l’alimentazione umana) da cui far derivare biodiesel. 

Siccome avrete capito che come il blog madreterra anche a questo blog sta a cuore il futuro del nostro pianeta, vi continuerò ad informare sui risvolti delle vicende internazionali riguardanti i biocarburanti.

 

8 thoughts on “Summit FAO: biocarburanti si o no?

  1. Sarebbe un miracolo se si riuscisse ad utilizzare un carburante che non danneggi l’ambiente!
    Non se ne può più del petrolio!
    Comunque penso che ci siano tante alternative migliori rispetto a quella di bruciare generi alimentari.
    Speriamo che gli scienziati scoprano davvero una soluzione!

  2. Già anche io penso ci siano molte alternative, ma nessuno ha interesse a cambiare le cose, perchè ormai il petrolio è un business troppo forte per il primo mondo…
    E mentre noi deteniamo i 3/4 delle risosre mondiali dall’altra parte del pianeta la gente muore di fame.

    -Mart@-

  3. Già ormai il petrolio è un business troppo forte e per questo chi scopre soluzioni per produrre carburante o auto ecologiche non riesce mai a diffonderle…Chissà se prima o poi la situazione cambierà…

  4. Anche io sono d’ accordo che non e’ corretto utilizzare del “CIBO” come carburante e per questo motivo che da anni uso l’olio di scarto delle rosticerie filtratonel mio diesel.Ancora prima, tempo fa utilizzavo l’ alcool denaturato(opportunamente decolorato)nella mia auto a benzina.Le alternative ci sono dipende da noi…..

  5. Sono d’accordo con te. Sopratutto secondo me è importante in questo caso investire nella ricerca e nella comunicazione verso un pubblico più ampio possibile.

  6. l’olio di semi (anche quello già utilizzato per friggere) ha il difetto che scaldandosi esterificano. Questo processo che subisce l’olio danneggia però le guarnizioni e i tubi di gomma della vettura. Per ovviare a questo problema occorrerebbe aggiungere del metanolo con una percentuale del 10% circa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...