Auto e moto in rosa

Condivisione di saperi sui motori

Archive for febbraio 2009

Lavare il motore dell’auto

Pubblicato da autoemotoinrosa su febbraio 21, 2009

Non molti sanno che ogni tanto anche il motore dell’auto andrebbe lavato. E’ un operazione che non bisogna fare troppo spesso, anzi andrebbe eseguita solo in alcuni casi : quando il motore è sporco d’olio, e le sue esalazioni entrano all’interno dell’abitacolo, prima di svolgere degli interventi di manutenzione straordinaria, come apertura coperchi punterie, valvole, gruppi di iniezione, cambi e via dicendo.

Nel nostro caso il lavaggio l’ ho  effettuato perchè un  tubo di sfiato dell’olio motore si era danneggiato e l’olio aveva imbrattato tutto il motore.

motore fiat 500

Quindi, dopo aver riparato questo tubetto, ho proceduto come segue :

1) ho spruzzato del liquido detergente per motori su tutte le zone sporche, abbondando bene con il detergente. ATTENZIONE : questi prodotti detergenti a volte possono essere aggressivi, vanno spruzzati a motore freddo e lasciati agire per non più di 10 min e occhio alla carrozzeria perchè tendono ad opacizzarla.

motore Fiat 500

2) dopo aver atteso una decina di minuti, con una pistola a spruzzo o con un’idropulitrice se avete poca pressione dell’acqua, lavate bene tutto il motore, sciaqquando bene ogni parte su cui avete spruzzato il detergente. Per le parti elettriche basta non insistere sulla batteria e dove c’è la centralina ed il gruppo iniettori.

Motore Fiat 500

Motore Fiat 500

3) Una volta che tutto è asciutto, con prodotti tipo il rinnovagomme della Arexon,  spruzziamo il rinnovagomme sulle parti plastiche e tutte la parti in gomma al fine di evitarne lo screpolamento o l’invecchiamento precoce.

Motore pulito

Pubblicato in: manutenzione | Contrassegnato da tag: , , , | 13 Comments »

Ma quanto si guadagna con le multe?

Pubblicato da autoemotoinrosa su febbraio 1, 2009

Di recente ci sono state molte polemiche sull’aumento delle multe effettuate dai vigili urbani. Addirittura pare che in alcuni Comuni esisterebbe la pratica di premiare i comandanti che garantiscono migliori risultati economici alle amministrazioni. Si vocifera di incentivi fino a 8000 euro per chi supera gli incassi in multe del 20% rispetto all’anno precedente.

Oltre allo scandalo dei semafori con il giallo da 3 secondi, ora anche questa prassi viene ad aggiungersi alle mille vessazioni che contiunuano ad alleggerire i nostri portafogli (già abbastanza vuoti!).

Ma allora perchè già che ci siamo non versiamo subito tutto il nostro stipendio sui conti correnti delle amministrazioni pubbliche? Si fa prima…..

Pubblicato in: novità | Contrassegnato da tag: , , , , | 3 Comments »

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.