Auto e moto in rosa

Condivisione di saperi sui motori

Il Bollo Auto: bisogna sempre pagarlo?

Posted by autoemotoinrosa su settembre 2, 2008

Il Bollo Auto è una tassa sulla proprietà del mezzo (auto o moto). Normalmente va pagato ogni anno, il costo varia a seconda della potenza della vostra vettura e in base alla vostra regione di residenza. Per calcolarlo cliccate qui. Il bollo può essere pagato presso gli sportelli dell’ACI, dal tabaccaio, in posta o nelle agenzie di pratiche auto (soltanto alcune regioni accettano il pagamento on line). Se non lo pagate vi potrebbe giungere un avviso di mancato pagamento dopo qualche anno. Quest’avviso comprenderà la richiesta di pagamento del bollo più una mora.

Se pagate il bollo dovete conservare le ricevute perchè vi potrebbe arrivare lo stesso l’avviso di mancato pagamento (e così lo Stato non vi può fregare ulteriormente!).

Se siete propietari di un un mezzo (auto o moto) che ha più di 30 anni, siete esentati dal pagamento del bollo in quanto il mezzo diventa di interesse storico. Invece per i mezzi con più di 20 anni, l’esenzione del bollo è vincolata all’iscrizione del mezzo ad un registro storico (FMI, ASI, Registro storico FIAT, Lancia, Alfa Romeo…ecc.) e alla non circolazione su strada in quanto per questi veicoli il bollo diventa tassa di circolazione per cui va pagato, in misura ridotta, solo se si circola. Però in alcune regioni, come la liguria, va pagato indifferentemente.

About these ads

25 Risposte to “Il Bollo Auto: bisogna sempre pagarlo?”

  1. Lara said

    Già bisogna tenere sempre le ricevute xkè lo stato spesso si “diverte” a mandare l’avviso di mancato pagamento anke se in realtà uno aveva pagato…e lo fa anke per le multe (è successo a un mio amico) e se non hai la ricevuta ti tocca ripagare l’importo più la mora!

  2. autoemotoinrosa said

    Esatto! Tornerò sull’argomento perchè mi sembra talmente una tassa inutile…nel resto dell’UE non esiste nemmeno!

  3. Luigi said

    Salve,
    ho una moto che non circola piu, coinvolta in un incidente e che vorrei comunque tenere per ricordo.
    La domanda è…posso in qualche modo consegnare la targa ed evitare il pagamento di questa inutile tassa
    ?
    La moto ovviamente non circolerà
    Grazie

  4. autoemotoinrosa said

    Si! Restituendo la targa ed i documenti al P.R.A. (Pubblico Registro Automobilistico) Da quel momento la motocicletta risulterà radiata, non potrai più circolare, nè reimmatricolarla, ma non dovrai più pagare il bollo. Altra soluzione è iscriverla come moto di interesse storico/collezionistico qualora abbia più di 20 anni presso la Federazione Motociclistica Italiana pagherai solo 10,33 euro all’anno, in alcune regioni solo se circoli poichè da tassa tassa di proprietà diventa tassa di circolazione.

  5. menozzi said

    la mia auto è stata per due anni soggetta ad un fermo aministrativo effettuato dalla SEIT di Parma , concessionario per la riscossione dei tributi. Ho pagato quanto dovuto ed il fermo è stato tolto.
    Domanda : ho diritto al rimborso della tassa automobilistica (bollo) pagata nei due anni di fermo amministrativo ?

  6. autoemotoinrosa said

    Purtroppo no. Il motivo è che il bollo in questo caso è tassa di proprietà. Per evitare il pagamento del bollo, avresti dovuto andare all’aci e dichiarare la perdita di possesso al momento del fermo amministrativo. In questo caso non avresti dovuto pagare il bollo per il periodo in cui l’auto era sotto fermo. Ciao

  7. ho una figlia disabile con il 75% di invalidita’ riconosciuta con la diagnosi di ritardo mentale e disturbo del comportamento(IADL=2/8), quindi mi servirebbe sapere se mi spetta l’esenzione del bollo auto, premetto che ho presentato la domanda tramite l’ufficio ACI di foggia circa tre anni fa’ ma non ho mai ricevuto risposta.
    Ringrazio anticipatamente per la rispsta che ricevero’

    lo Muzio Fausto Potito

    • Giusi said

      Ciao Fausto,

      “ho una figlia disabile con il 75% di invalidita’ riconosciuta con la diagnosi di ritardo mentale e disturbo del comportamento(IADL=2/8), quindi mi servirebbe sapere se mi spetta l’esenzione del bollo auto, premetto che ho presentato la domanda tramite l’ufficio ACI di foggia circa tre anni fa’ ma non ho mai ricevuto risposta.”

      Provo a rispondere al tuo quesito inviandoti questo link http://www.handylex.org/schede/agveicoligenerale.shtml?d=9900,9901&cf=9404

      Credo tu abbia diritto all’esenzione del bollo auto….e anche di altre agevolazioni.
      In ogni caso informati su tutte le condizioni richieste.
      Spero di esserti stata utile.
      Ciao e buona fortuna

      • giuliana said

        lavoro presso l’Agenzia delle Entrate e mi occupo di agevolazioni ai disabili. la nostra è una regione a statuto speciale e la tassa automobilistica è erariale. Nella regione Puglia è invece una tassa regionale, ma le condizioni sono le stesse: i disabili di tipo mentale hanno diritto all’esenzione solo se sono titolari di indennità di accompagnamento (non dell’indennità di frequenza) in sitauazione di gravità prevista dall’art. 3 comma 3 della Legge 104/92 (certificato rilasciato da una Commissione medica della ASL di appartenenza), lo stesso vale per l’agevolazione prevista sull’acquisto del veicolo (iva al 4% invece che al 20%) l’esenzione dal pagamento dell’IPT (imposta provinciale di trascrizione)e la detrazione IRPEF del 19% calcolata sul costo del veicolo. Saluti.

  8. Dr. b said

    A mio avviso devi pagare il bollo, purtroppo al momento non mi risultano norme di esenzione in tal senso, l’unica agevolazione è quella legata all’ottenimento del tagliando di trasporto disabili.
    Però la domanda che hai fatto all’ACI, se inoltrata con raccomandata A/R potrebbe configurare una particolare figura di diritto amministrativo: L’interpello. Secondo questo istituto di diritto, il cittadino che interpreta una norma in un senso o ha dei dubbi può chiedere alla pubblica amministrazione o ai sui enti (come l’ACI che è un ente pubblico) una delucidazione o che intede agire in un certo modo (per iscritto e con racc. A/R). Passato il termine di 90 gg, se la pubblica amministrazione non risponde si può agire come si è scritto sulla raccomandata. Ad esempio scrivendo che si intende non pagare più il bollo perchè si ritiene di essere esenti per i motivi da te elencati, dopo i 90 gg se la P.A. non risponde si potrebbe tentare di non pagare e ad un’eventuale richiesta di pagamento dell’agenzia delle entrate si oppone questa lettera. Ma questo tutto in teoria, come caso di scuola, sarebbe opportuno che contattassi dei legali esperti in questo campo per farti consigliare la reale fattibilità e gli aspetti tecnico procedurali esatti.

  9. ELISABETTA said

    HO ACQUISTATO UNA NUOVA AUTO CON ROTTAMAZIONE.
    LA NUOVA AUTO ARRIVERA’ A FINE MARZO.
    LA VECCHIA CHE DOVRO’ROTTAMARE NON APPENA ARRIVA L’ALTRA HA SCADENZA BOLLO DICEMBRE 2009.
    DEVO COMUNQUE PAGARE IL BOLLO PER TUTTO IL 2010, OPPURE POSSO PAGARLO FINO ALLA DATA DI ROTTAMAZIONE?

  10. autoemotoinrosa said

    Puoi pagare solo i tre mesi del 2010. Penso che ti debba rivolgere anche ad una scuola guida, ad un agenzia pratiche auto e farti calcolare l’importo per la tua auto per i tre mesi di utilizzo. ciao

  11. salvo said

    Salve, io ho una suzuki(jeep) dell 86 , abito a Messina, ed e’ iscritta al registro fiat.
    A riguardo della riduzione del bollo ad euro 22, 85 essendo superato il 20 anno di vita della vettura, in Sicilia si adotta la riduzione o c’e’ qualche legge particolare come in liguria?

  12. Mar said

    scusate…
    sto girando in internet alla ricerca di informazioni…
    ho un problema e spero che qualcuno possa darmi una mano e,… notizie non troppo pessime…

    Ho acqustato 4 anni fa una vecchia Ford, pensando di riuscire a stare bene e ad andarmene (in Francia). Invece sono stata male. E neppure sono riuscita ad avere i mezzi per aggiustare quello che c’era da fare.
    Così l’auto è rimasta per anni inutilizzata, parcheggiata nella campagna di una mia amica. Ora è del tutto inservibile.
    Io non ho pagato il bollo, perchè pensavo che, essendo un “bollo di circolazione” e non circolando l’auto e neppure sostando nel suolo pubblico, non fosse dovuto.
    Invece scopro ora che lo era!!!!!!
    Ora, ripeto, l’auto è inservibile. Sto cercando di darla a qualcuno che ne abbia bisogno per richiedere lo sconto rottamazione e disfarmene.
    Ma la domanda è: una volta data via, “qualcuno” può ancora richedermi i bolli arretrati non pagati?
    E ancora, se invece non trovo nessuno, e vado io a “farla fuori” e pago per rottamarla, rischio che mi chiedano dei bolli pagati o no?, rischio di essere “denunciata” o segnalata per il controllo del pagamento degli stessi?

    Spero tanto di no :-((((((((((
    non ho un lavoro, né una lira….
    Sarebbe un vero dramma per me :-(
    chiedre un prestito per un auto che non mi sono potuta permettere !

    Spero di essere stata chiara e ringrazio chiunque mi dia notizie utili.
    Potete anche scrivermi a ford91@katamail.com

    Mar.

  13. paolo lombardo said

    Salve, ho comprato un’auto nuova nel 2008 senza rottamazione, e mi hanno detto che per 3 anni avevo diritto all’esenzione del pagamento.Ora mi sorge il dubbio ma e’ effettivamente cosi?
    Grazie

  14. emilio said

    qualche anno fa regalai un auto a mio fratello.La tasa di possesso+ùscadeva ad Aprile 2005.A lUGLIO 2005 l’auto fu rottamata.
    Mio fratello non pago alla scadenza la tassa di possesso.Mi arrivo una multa della Regione per mancato pagamento.Vi chiedo.E giusto pagare per l’intero anno,e non sanzionarmi solo per i tre mesi
    scoperti?Grazie e buon lavoro

  15. ciro said

    salve volevo chiedere io sono propietario di una moto ma non la uso piu per poblemi di salute quindi e in vendita mi chiedevo comunque bisogna pagare il bollo

  16. annalisa said

    POTRESTE AIUTARMI?
    Quando il proprio veicolo è soggetto a fermo, è possibile pagare il bollo? Ho continuato a pagarlo ininterrottamente negli anni 2009, 2010, quando a gennaio di quest’anno ho scoperto di avere il fermo dal 2008, perchè l’agenzia non mi ha consentito di rinnovare il pagamento della tassa per il 2011.Qual’è il riferimento normativo che sospende il pagamento del bollo in caso di fermo? C’è forse qualche legge regionale (abito in Sicilia)? Grazie

  17. ARMANDO said

    ho un furgone con fermo amministrativo..vorrei venderlo o comunque disfarmene…i bolli non pagati sono. obbligato a pagarli

    • ADELE said

      certamene…..dicono l’italia e’il paese dei furbi invece noto che ci sono molti pecoroni che pagano il bollo………APRITE TUTTI LE ORECCHIE ADESSO: IL BOLLO AUTO E’COME IL CANONE RAI….SE LO PAGATE LA PRIMA VOLTA VI SEGUIRA’ PER TUTTA LA VITA (FINIRA’AL MASSIMO SE ROTTAMATE L’AUTO/TELEVISORE)…IL SEGRETO E’….NON PAGARLO MAI….PER CHI DICE CHE FANNO CONTROLLI INCROCIATI ECC….ECC…. SAPPIATE CHE VEDETE TROPPI FILM….LA BUROCRAZIA E’PIENA DI FANCAZZISTI…CJHI VOLETE CHE VENGA A INDAGARE SE AVETE L’AUTO O NO?……RICORDATE…NON AUTODENUNCIATEVI……NEL VERO SENSO DELLA PAROLA…..NON PAGATE LA PRIMA VOLTA E SIETE A POSTO PER SEMPRE…..IO IN DIECI E TREDICI ANNI CON 2 AUTO MAI PAGATO IL BOLLO E MI VA ALLA GRANDISSIMA

  18. DADO said

    salve… un informazione se possibile..ho una moto i grossa cilindrata ferma da 3 anni x un brutto incidente,volevo sapere se nell’arco di questo tempo sono o potrei esserlo ,e se si come, esente dal pagamento del bollo dalla data dell’incidente o no….grazie

  19. daniela said

    vi chiedo un aiuto,nel 2009 precisamente ad ottobre ho acquistato un auto nuova con rottamazione ,il bollo della vecchia auto scadeva ad aprile 2009 ,adesso mi mandano a dire che devo pagare sia il bollo d’auto vecchia che di quella nuova per l’intero anno ,cioe per tutto il 2009 sia della vecchia che della nuova con un aggravio di mora di 70 euro circa cadauno,premesso che io nn ritrovo le ricevute,ma bisogna pagare l’intero importo per entrambe le auto??? è assurdo (dovrebbe essere:la nuova, da ottobre a dicembre 2009, e la vecchia da maggio 2009 a settembre 2009,semmai) ,nn ci capisco nulla….aiutatemi
    daniela

  20. Samuele said

    salve,
    dovrei rottamare un motorino 50cc lo devo pagare lo stesso il bollo??

  21. karlo said

    salve se ho l’auto ferma in garage da aprile perchè ho un’altro mezzo e non la rottamo perchè la vorrei lasciare a mio figlio che a settembre del 2013 prenderà la patente devo comunque pagare il bollo? grazie

  22. Robi said

    Se avete un auto di almeno 20anni e vivete in Lombardia,pagate un bollo ridotto di circa 30 euro all’anno senza più sanzioni e interessi e senza che dobbiate iscrivere l’auto ad un club di auto storiche ecc…per le altre regioni si deve aspettare 30anni per pagarlo ridotto oppure se ha 20anni l’ha dovete iscrivere in una di queste associazioni per non pagarlo intero. (bollo classica tassa da ladri tutta all’italiana)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: